2020

Parabrezza ghiacciato, ecco cosa fare!

0 151

Roma – Temperature rigide e che in molti casi possono farci la sorpresa di trovare l’auto con i vetri ghiacciati. In questi casi vanno adottate alcuni accorgimenti.

Talvolta infatti per la premura  di partire si utilizzano metodi non proprio efficaci che possono diventare addirittura dannosi per la sicurezza della nostra auto. Ecco alcuni pratici consigli per non commettere errori e danneggiare il parabrezza:

ECCO COSA FARE

Banner ceriv
  • il primo consiglio, ovviamente, è quello di accendere il veicolo, armarsi di pazienza e aspettare che il motore si riscaldi e accendere l’aria calda posizionandola al parabrezza. Se scegliete questo metodo, assicuratevi che i tergicristalli non siano azionati, eviterete di danneggiarli facendoli urtare sul ghiaccio;
  • un ottimo consiglio è quello di avere sempre a bordo una bomboletta specifica per la rimozione del ghiaccio, facilmente reperibile in negozi di forniture per automobili;
  • se il tempo stringe, oltre ad accende il motore e riscaldare il veicolo, si possono utilizzare un panno o un raschietto per facilitare l’operazione di rimozione del ghiaccio.
  • Rimedi fai da te esistono, sicuramente il più apprezzato è quello del meteorologo Ken Weathers che suggerisce di avere in auto, all’interno di uno spruzzino, una miscela composta da 1/3 di acqua e 2/3 di alcool denaturato. Anche in questo caso l’aiuto di un raschietto o un panno possono velocizzare l’operazione.
  • Se non avete a disposizione un raschietto, dell’acqua,  un prodotto ad hoc per sciogliere il ghiaccio , allora si può utilizzare, sempre con cautela, una carta di credito classica.

COSA NON FARE 

  • Non utilizzare mai il sale: oltre a graffiare il vetro, ne corrode lo strato interno in caso di crepa o scheggiatura;
  • No all’acqua bollente: sembra in rimedio più veloce, invece è il più dannoso. Lo sbalzo termico crea uno shock termico talmente forte da danneggiare irrimediabilmente il vetro e addirittura romperlo;
  • Non usare oggetti appuntiti cercando di rompere il ghiaccio, si rischierebbe di rompere il vetro stesso

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy