2020

Giro di vite per il codice della strada, verso il divieto di fumo in auto

0 53

La Commissione Ambiente e Trasporti della Camera sta valutando alcune proposte in merito alle modifiche da apportare al Codice della Strada. Vediamo quali sono

DIVIETO DI FUMO IN AUTO insieme da un inasprimento  delle sanzioni per chi è scoperto ad armeggiare con lo smartphone durante la guida. Oggi la sanzione va da 167 a 661 euro, la proposta è di aumentare la forbice da 422 a 1.697 euro, con in più la sospensione della patente da 7 giorni a due mesi.

OBBLIGO DELLE CINTURE DI SICUREZZA A BORDO DEGLI SCUOLABUS.

Banner ceriv

FOGLIO ROSA – prolungamento della validità per i neopatentati da 6 a 12 mesi.

MONOPATTINI ELETTRICI – in discussione l’obbligo di targa, che permetta una più facile identificazione del veicolo e porti all’introduzione dell’assicurazione sulla responsabilità civile. Non solo, ma per andare in giro con l’e-scooter potrebbero servire protezioni per la testa (casco) e giubbetti catarifrangenti per una maggior visibilità.

LIMITE DI VELOCITÀ IN AUTOSTRADA – in presenza delle tre corsie potrebbe essere portato a 150 km/h.

REVISIONE AUTO – oltre alla multa per la mancata revisione potrebbe essere introdotta la sospensione della patente da 7 giorni a 2 mesi con la decurtazione di 5 punti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy