2020

Grande attesa per l’edizione 2021 del salone dell’auto storica a Padova

Boom di prenotazioni nei 115 mila mq espositivi ad Auto e Moto d’Epoca 2021 dove il Salone dell’auto storica tornerà con grandi novità.

0 71

Padova – Avanza la grande macchina organizzativa di Auto e Moto d’Epoca, che ha aperto anche la vendita online dei biglietti sul sito dell’evento. Dal 21 al 24 ottobre 2021 il Salone dell’auto storica tornerà negli spazi di Fiera di Padova con grandi novità e ben 115mila mq espositivi. L’edizione 2021 si annuncia come l’unica grande fiera europea del settore e l’attenzione è alta. Boom di prenotazioni per tutti i settori della fiera, confermata la presenza delle grandi case automobilistiche e molto forte la presenza internazionale.

Oltre al grande mercato di auto storiche in vendita e al fornitissimo settore ricambi, Auto e Moto d’Epoca sarà un viaggio immersivo nel passato con uno sguardo al futuro. La cultura dell’auto d’epoca, i modelli più rappresentativi, le scelte di Club, Registri, Musei e importanti collezioni private.
Tra le novità, un focus speciale sarà dedicato all’avventura del Motorsport d’Epoca e alle auto da competizione, un settore in forte crescita che continua a far sognare. L’edizione 2021 della kermesse vedrà infatti, diffuso tra gli 11 padiglioni e le aree esterne, un palcoscenico speciale. Dalle barchette e i “siluri” che correvano prima della guerra alle vetture di Formula, dai bolidi del mondiale Turismo alle protagoniste dei grandi rally internazionali degli anni sessanta e settanta.

Banner ceriv

Ma il Motorsport non sarà l’unica novità per l’edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca. Un altro focus di sicuro interesse sarà dedicato alle “altre” classiche. Parliamo dei nuovi artigiani dell’auto e di Restomod, una delle ultime tendenze in fatto di restauri “creativi”. Anche se contaminati dalle tecnologie moderne non viene trascurata la continuità con il passato del veicolo storico. Il fascino delle auto classiche quindi, rendendole attuali e, perché no, più divertenti. Un filone in rapida ascesa nel mondo dei motori e che oggi si riconosce in una corrente di pensiero consolidata.

Prevista un’importante partecipazione di ASI | Automotoclub Storico Italiano che, per la prima volta, occuperà metà del pad.4 insieme ai numerosi Club federati. L’ASI VILLAGE sarà all’insegna del patrimonio motoristico italiano e della Collezione Storica della Carrozzeria Bertone. La collezione recentemente acquisita da ASI comprende 79 esemplari tra veicoli, telai e modelli.

Nel pad.3 confermata la presenza di ACI Storico, che presenterà due mostre tematiche: i 100 anni del marchio Guzzi e il Campionato Italiano Velocità Turismo. Molte le iniziative collegate e le presenze di piloti, giornalisti ed esperti.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy