2020

Riparte il settore auto, Ceriv: “revisioni prorogate ma consigliabile mettersi subito in regola”

Ceriv leader del settore veicolare ci parla della ripartenza di un settore in crisi ed i consigli per viaggiare in sicurezza dopo il lockdown

0 44

Roma – Il settore automobilistico ha risentito in maniera esponenziale del lungo lockdown. Vendite ferme, circolazione ferma, noleggi e spostamenti fermi. E così il mezzo di trasporto più amato dagli italiani è rimasto parcheggiato nei garage per chi ne dispone o semplicemente per lunghi periodi in strada.

Le autofficine Ceriv  leader nel settore veicolare spiegano:

“La situazione Covid ha creato grossi problemi a tutti i livelli, e anche il nostro settore ha risentito moltissimo per il lungo lockdown  oltre al fatto che è stata disposta la proroga delle revisioni che slittano ad ottobre. E’ bene però anticiparsi in quanto il settore potrà  di fronte ad una richiesta esponenziale di richieste in ottobre, e nel contempo si rischia comunque nei controlli di essere multati e poi dover fare ricorso.”.

Banner ceriv

E’ poi importante capire bene   come trattare i veicoli che sono stati fermi per molto tempo con dei controlli specifici superando anche il conteggio del tagliando ordinario. Sanificazione degli abitacoli, e molti altri consigli che potranno essere consultati contattando le nostre autofficine.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy