2020

Nuove procedure assicurative su auto familiare, come funziona e in quali casi si applica

0 302

Novità per le assicurazioni auto con l’introduzione della Rc auto familiare, ovvero con la modifica al cosiddetto Bonus/Malus, la polizza assicurativa per autoveicoli che collega la diminuzione o l’aumento del premio annuale al fatto che l’assicurato abbia o no causato incidenti.

Fino ad ora, in pratica, chi ha sbagliato ha dovuto pagare mentre ha risparmiato chi ha avuto una buona condotta. Con la nuova Rc Auto familiare invece, i costi vengono ripartiti all’interno del nucleo familiare in base alla «rischiosità» dell’assicurato e del veicolo, e si potrà beneficiare della miglior classe di merito, e dunque della tariffa più bassa, pagata da uno dei componenti. Per cui, se un membro della famiglia è classe 1° per la RC Auto, anche gli altri saranno assicurati nella stessa fascia. La nuova assicurazione familiare si applicherà non soltanto sulle nuove polizze, ma anche sui rinnovi.

Lʼunica condizione per far scattare il beneficio è quella di non aver fatto incidenti negli ultimi 5 anni. Farà fede ovviamente lʼattestato di rischio, che le compagnie di assicurazione oggi si passano in automatico in caso di cambiamento da parte degli automobilisti. Con questa misura si contiene la spesa familiare sulla Responsabilità Civile dei veicoli, creando di fatto una classe di merito unica familiare.

Banner ceriv

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy